Ingegneria Civile

Il ponte alto offre la prospettiva di una pendenza impossibile

Il ponte alto offre la prospettiva di una pendenza impossibile

Il ponte Eshima Ohashi è il più grande ponte a telaio rigido del Giappone che collega Matsue, Shimane e Sakaiminato, Tottori sul lago Nakaumi. È conosciuto con il soprannome di "Betabumizaka". Per quanto riguarda i ponti, ha una pendenza abbastanza ripida di 6.1%, ma di lato, la carreggiata sembra molto meno terrificante. Situato nella regione di Chukogu di Honshu, questo ponte è il più grande ponte a telaio rigido in Giappone e anche il terzo più grande al mondo, secondo il NY Daily News.

CORRELATO: PONTE INUTILE DA 1 MILIARDO DI DOLLARI DELLA RUSSIA

Se hai contratto la gephyrophobia, o la paura dei ponti (sì, è una cosa), solo guardando questa carreggiata, allora non saresti solo. Il motivo principale per cui questo ponte è inclinato così ripidamente è per consentire alle grandi navi di passare con facilità sotto la carreggiata. Guidare su e giù per questa carreggiata in condizioni meteorologiche avverse non sembra davvero qualcosa che vorresti fare, ma gli ingegneri sembrano aver progettato il sistema di drenaggio abbastanza bene da consentire la trazione necessaria.

Le foto scattate frontalmente del ponte mostrano tutta la salita verticale in un'unica immagine, senza dimostrare la distanza percorsa dalla strada per diminuire di elevazione. Questo effetto alla fine fa sembrare la guida molto più spaventosa e un po 'più impossibile.

Alcune foto di questo ponte suggeriscono addirittura che abbia una pendenza di 45˚, che è solo un trucco visivo. Cosa ne pensi? Attraverseresti questo ponte dall'aspetto spaventoso ora che sai che è sicuro, o la tua paura delle altezze e forse anche dei ponti ti impedirà di fare il viaggio?


Guarda il video: Prospettiva Centrale tutorial #0. CENTRAL PERSPECTIVE (Ottobre 2021).