Notizia

Mosaico scheletro di 2400 anni trovato in Turchia con la scritta "Sii allegro, goditi la vita"

Mosaico scheletro di 2400 anni trovato in Turchia con la scritta

[Fonte immagine: Agenzia Anadolu]

Durante gli scavi nella provincia meridionale turca di Hatay, a 2.400 anni È stato trovato un elaborato mosaico raffigurante uno "scheletro allegro" che dice "sii allegro, goditi la vita", scritto in greco antico a sinistra ea destra della testa dello scheletro. Questo pezzo è considerato dal 3 ° secolo a.C. e potrebbe essere unico nel suo genere, secondo l'Agenzia Anadolu turca. Il sito di scavo è stato scoperto per la prima volta per contenere una grande quantità di opere archeologicamente significative quando sono stati trovati resti umani nel 2012.

L'archeologo Demet Kara del Museo Archeologico di Hatay ritiene che il mosaico facesse parte della decorazione di una sala da pranzo in una casa costruita nell'antica città greco-romana di Antiochia. Un team di ricercatori ha studiato la bellissima opera d'arte in pietra e ha anche stabilito che sarebbe stata in una famiglia di classe superiore dell'epoca. Essendo soprannominato il "mosaico dello scheletro", esiste in realtà un'opera simile in Italia, ma non così completa come il mosaico appena trovato.

Storicamente parlando, la città di Antiochia è stata fondata Seleuco I Nicatore, sotto Alessandro Magno nel IV secolo a.C. In particolare, la città è considerata il primo luogo in cui i seguaci di Cristo furono chiamati per la prima volta cristiani.

Questo mosaico segna una delle più vaste opere di arte ceramica mai trovate fino ad oggi. È incredibilmente ben conservato e probabilmente offrirà molto in termini di significato archeologico nel determinare la cultura del giorno.

VEDERE ANCHE: Enorme città sotterranea scoperta in Turchia


Guarda il video: Giganti bugie e verità (Dicembre 2021).