Notizia

Enorme città sotterranea scoperta in Turchia

Enorme città sotterranea scoperta in Turchia

Un progetto di sviluppo residenziale nella regione della Cappadocia in Turchia ha portato alla luce una delle più grandi reti di abitazioni e tunnel sotterranei mai scoperte. Il fianco della montagna è fatto di roccia vulcanica flessibile, rendendo facile per le persone che vivevano qui ritagliarsi un'immensa rete di stanze. Nello specifico, questa città sotterranea si trova a Nevşehir, in Turchia ed è ancora in gran parte inesplorata, ma le prime stime dicono che potrebbe aver ospitato oltre 20.000 persone sottoterra.

La prima prova di questa città è stata scoperta nel 2013, quando i lavoratori edili hanno iniziato gli scavi e la demolizione sul sito e hanno scoperto gli ingressi a vari tunnel, secondo il National Geographic. Finora, la città sotterranea sembra essere stata una civiltà completamente autosufficiente completa di pozzi d'aria respirabili e canali di flusso aperti per l'acqua. Da una prospettiva archeologica, questa scoperta è incredibile, ma immagina l'ingegneria necessaria per progettare efficacemente una rete del genere. Non solo avresti bisogno di prese sia per l'aria che per l'acqua, ma avresti bisogno di un metodo sanitario per smaltire i rifiuti e filtrare i fumi potenzialmente tossici.

[Fonte immagine: Nevsehir]

Il sito sembra risalire all'epoca dell'impero bizantino (300-1400 d.C.), lasciando da chiedersi chi si sarebbero identificati gli abitanti della città. I geologi hanno studiato la regione effettuando misurazioni di densità e sismiche, attraverso le quali sono stati in grado di determinare che l'area interna della città è intorno 460.000 mq.

I funzionari locali ritengono che la città potrebbe essere molto più grande a causa dell'ampia protezione data dalla posizione della città, nonché della sua vicinanza a un approvvigionamento idrico costante.

[Fonte immagine: Nevsehir]

Sorprendentemente, la maggior parte dei tunnel e delle stanze rimane inesplorata mentre un labirinto di grotte scavate viene offerto ai ricercatori. Tuttavia, se le stime attuali fossero corrette, sarebbe la più grande rete sotterranea trovata nella regione di oltre un terzo. La regione della Cappadocia in Turchia è in qualche modo famosa per i ritrovamenti di molte città sotterranee, probabilmente a causa sia del passato storico delle persone che vivono la loro che della natura flessibile della roccia circostante.

[Fonte immagine: Nevsehir]

È difficile credere che per anni questo complesso sistema di tunnel e stanze sia rimasto sconosciuto sotto la collina. Ti viene da chiederti quanti altri misteri sconosciuti ci siano là fuori che aspettano solo di essere scoperti o destinati a non essere mai visti.

[Fonte immagine: Nevsehir]

VEDI ANCHE: Ipogeo, il tempio sotterraneo a Malta


Guarda il video: 100+ Curiosità Che Ancora Non Sapevi Sul Corpo Umano (Dicembre 2021).