Ingegneria Civile

Il ponte di Oresund si trasforma in un tunnel sottomarino

Il ponte di Oresund si trasforma in un tunnel sottomarino

Collegando Danimarca e Svezia, ilPonte Øresund è incredibilmente unico e ben progettato. Il ponte combinato stradale e ferroviario corre per quasi 8 km, per poi passare a un tunnel sottomarino per i restanti 4 km.

Aperto daLuglio 2000, l'autostrada trasporta anche un grande cavo dati essenziale per la connettività Internet in tutta Europa. In effetti, il ponte è il ponte stradale e ferroviario più lungo del continente europeo e ha vinto numerosi premi di progettazione e ingegneria.

Progettare il tunnel

All'inizio, ci si potrebbe chiedere perché il tunnel fosse collegato tramite un file Isola artificiale di 2 km quadrati era necessaria, ma è stata una scelta progettuale molto essenziale. Ingegneri e architetti hanno affrontato la costruzione del ponte con diversi vincoli molto scoraggianti.

Il ponte doveva essere abbastanza alto e largo abbastanza da consentire il passaggio di un grande traffico marittimo attraverso il canale trafficato. Oltre a questo, il vicino aeroporto di Copenaghen richiedeva che ci fosse sufficiente spazio aereo per il traffico aereo. La paura di un aereo che si schianta contro una torre di supporto del ponte è ciò che ha spinto i progettisti a costruire un tunnel sommerso.

Lo studio di ingegneria danese COWI e l'architetto George K.S. Rotne erano i principali designer e pianificatori del progetto.

Si è tenuto un concorso di progettazione per determinare come sarebbero stati costruiti il ​​ponte e la struttura del tunnel. Dei disegni, quale sarebbe stato il file il ponte ad arco più grande del mondo è stato proposto, ma i timori di collisioni tra navi hanno impedito agli ingegneri di andare avanti.

Il ponte doveva trasportare le linee ferroviarie sotto la strada ei treni non funzionano bene con movimenti pesanti, come quello che sarebbe presente con un ponte sospeso tradizionale di grandi dimensioni.

A causa della necessità di rigidità e dei requisiti di spazio e campata, è stato scelto un design strallato per la campata principale. Un ponte strallato trasferisce il supporto attraverso i singoli cavi alla struttura della torre principale, diminuendone il movimento.

Gli ingegneri hanno deciso di lasciare la parte superiore di ciascun supporto scollegata dalla sua coppia per ridurre i danni in caso di incidente aereo. In sostanza, se un aereo si schianta contro una torre, l'altra potrebbe essere in grado di sostenere il ponte invece di crollare entrambe.

Il processo di costruzione

La costruzione del ponte Øresund è stata un'impresa di per sé, ma per completare la carreggiata era ancora necessario costruire un tunnel.

C'era un piccolo problema, non esisteva un'isola che offrisse un punto di transizione per la strada. In un'impresa massiccia, roccia e suolo furono dragati dal fondo del mare e costruiti per creare l'isola artificiale chiamata Peberholm.

A causa del materiale del fondale marino, un tunnel perforato non era una possibile considerazione progettuale, quindi gli ingegneri hanno scelto di affondare e collegarsi55 milioni di chilogrammi tunnel segments poggiante su un fondo marino preparato. Ogni segmento è stato sigillato e utilizzando una chiatta appositamente progettata insieme a 7 rimorchiatori, i segmenti sono stati posizionati.

Di seguito è possibile vedere il layout della struttura del tunnel.

La struttura finale è stata completata con un costo stimato di 4,5 miliardi di dollari con importanti miglioramenti previsti per il futuro. Poiché gli utenti devono pagare un pedaggio per attraversare il ponte, la carreggiata dovrebbe ripagarsi da sola 30 anni dal completamento.

La quasi totalità delle strutture di ponti e gallerie sono state realizzate a terra e condotte in mare su chiatte personalizzate. Le fondamenta su cui sono state poste le 4 torri di sostegno principali sono state gettate in sezioni mediante perni indipendenti.

E 'inoltre richiesto che vengano effettuate quotidianamente ispezioni e manutenzioni sulle strutture del ponte, per le quali è previsto un portale motorizzato appositamente progettato, posto sotto la ferrovia. Questo gantry è un coltellino svizzero di strumenti di manutenzione, incluso anche un grande braccio idraulico che può estendersi fino alla superficie stradale.

Una delle caratteristiche più uniche di questa piattaforma è la sua capacità di spostare l'intera lunghezza della carreggiata, con la capacità di girare per adattarsi tra le strutture di supporto.

Durante la costruzione, è stata prestata particolare attenzione a non sollevare pennacchi di polvere che avrebbero ucciso l'ambiente circostante.

In effetti, l'isola artificiale e l'ecosistema circostante sono diventati un paradiso per i biologi, diventando la casa di oltre 500 specie di piante. Le dimensioni del progetto, ovviamente, hanno avuto un grande impatto ambientale, ma questo è naturale durante progetti pubblici simili.

Sebbene non sia nuovo, il progetto è ancora una meraviglia dell'ingegneria, essendo uno degli 8 progetti bridge-to-tunnel in tutto il mondo. Ciò che distingue questo progetto è quanto il design, sebbene artisticamente bello, sia stato spinto dalla necessità di un'ingegneria innovativa.

Scritto da Trevor English


Guarda il video: 10 TUNNEL INCREDIBILI CHE TI TOGLIERANNO IL FIATO (Ottobre 2021).